Fashion

Ambra Battilana dal Tribunale in passerella

By  | 

Si costituì parte civile e fu tra le prime testimoni nel processo Ruby ter per le cene di Arcore ed una delle prime accusatrici, in tempi ancora non sospetti, del produttore americano Weinstein per le molestie sessuali, lei è Ambra Battilana. La modella italiana di 24 anni è stata spesso sulle pagine della cronaca per le vicende legate agli scandali sessuali che hanno fatto scalpore in tutto il mondo. Ora si prende la sua rivincita e torna a fare quello che ha sempre sognato, la modella. L’opportunità le viene offerta dallo stilista Rocco Barocco che la porta a sfilare sulla passerella alla settimana della moda di Milano. A questo proposito lo stilista stesso ha rilasciato una dichiarazione in cui afferma : “Ambra è una bella ragazza, troppo presa di mira, mi sembrava giusto darle la possibilità di farla apparire diversa da come è stata dipinta”. La modella, grata per l’opportunità offerta, ha voluto replicare: “Finalmente una cosa positiva, sono contenta di tornare a fare il mio mestiere. Quando Rocco Barocco mi ha chiesto di sfilare ero molto eccitata perché finalmente ho avuto l’occasione di tornare al mio lavoro dopo un lungo stop”. Ad un noto quotidiano ha inoltre dichiarato: “Prima non venivo creduta, ora è tutto normalizzato grazie al movimento Me Too di cui sono molto felice di far parte. Sono orgogliosa di poter dare forza e coraggio ad altre ragazze e di dire loro che puoi realizzare i tuoi sogni senza compromessi, perché c’è anche gente con degli ideali forti, che rispetta le donne”.

 

Attenzione! Commentare su Newimagesmagazine.it è ancora più facile! Potrai farlo attraverso il sistema Disqus. Per poter lasciare un commento è necessario fare login. Potrai registrarti scegliendo un username e lasciando un indirizzo mail valido (sarà necessario farlo una sola volta e l'indirizzo email non sarà visibile on line agli altri utenti). Potrai loggarti anche attraverso il tuo profilo Facebook, Twitter o Google.
Ricorda che se non confermerai il tuo indirizzo mail, il commento resterà in attesa di approvazione.