Un post condiviso da Her Hip Hop (@herhiphopla) in data:

News

Serena Williams nozze da fiaba

By  | 

Matrimonio da mille e una notte per Serena Williams e Alexis Ohanian. La campionessa di tennis e l’imprenditore statunitense, diventati genitori da pochi mesi della piccola Olympia, hanno detto “Si” in una cerimonia blindatissima, molto romantica e di gran lusso, ispirata al classico “La bella e la bestia” nella hall del “Contemporary Arts Center di New Orleans”. Un matrimonio da un milione di dollari alla presenza di 250 invitati, tanti ospiti famosi: Beyoncè con Jay-Z, Kim Kardashian con Kanye West, Eva Longoria con Josè Baston, Kelly Rowland ma tra le colleghe soltanto Caroline Wozniacky con il fidanzato David Lee. Gli sposi hanno condiviso le nozze con i loro fan postando tanti scatti sui social e compare sul web anche una dolcissima dedica d’amore di Alexis per la sua sposa Serena: “You are the greatest of all time, not just in sport–I’m talking about as a mother and as a wife.I am so excited to write so many more chapters of our fairy tale together.And my whole life I didn’t even realize it, but I was waiting for this moment.And everything that I have done, everything that I am so proud of in my career, and in my life, for the last 34 years, pales in comparison to what we’re doing today.And I am so grateful, and I am so in love”. Ora per i due sposini una luna di miele da sogno in un luogo top secret e poi per lei un gran ritorno in campo a gennaio agli “Australian Open”. Auguri ai neosposi. Guarda anche: Serena Wiliams presenta Alexis – Serena in dolce attesa – Serena che scollatura – Beyoncè tifa Serena

 

Attenzione! Commentare su Newimagesmagazine.it è ancora più facile! Potrai farlo attraverso il sistema Disqus. Per poter lasciare un commento è necessario fare login. Potrai registrarti scegliendo un username e lasciando un indirizzo mail valido (sarà necessario farlo una sola volta e l'indirizzo email non sarà visibile on line agli altri utenti). Potrai loggarti anche attraverso il tuo profilo Facebook, Twitter o Google.
Ricorda che se non confermerai il tuo indirizzo mail, il commento resterà in attesa di approvazione.

Continuando a navigare su questo sito accetti l'utilizzo dei Cookie. Più info

L'impostazione dei cookie per questo sito attiva il consenso automatico dei cookie per offrirti la migliore esperienza possibile di navigazione. Se continui a utilizzare questo sito web senza cambiare l'impostazione dei cookie o se fai clic su "Accetto", accetti questi termini.

Chiudi